Guns N’ Roses PDF Stampa E-mail

Axl Rose si è guadagnato più che ampiamente la sua puntata di Jailhouse Rock. Senza pretesa di completezza diciamo che il cantante nel 1987 è stato arrestato ad Atlanta per aver scazzottato una guardia durante un concerto e averla mandata a quel paese alla richiesta di scuse; nel 1990 è stato arrestato in California per aver tirato una bottigliata in testa al suo vicino di casa; nel 1998 è stato arrestato in Arizona per aver coperto di insulti un impiegato dell’aeroporto di Phoenix; nel 2006 è stato arrestato a Stoccolma per aver morso a una gamba un agente di fronte al suo albergo. Ai microfoni di Jailhouse Rock, l’autore del libro “L’inferno di Pianosa”, Rosario Indelicato, ha raccontato la sua storia di torturato nel carcere isolano dei primi anni ’90.

ASCOLTA O SCARICA LA PUNTATA

 
PFM PDF Stampa E-mail

Grandissimo gruppo di progressive rock italiano, il cui ex chitarra del gruppo Franco Mussida ha dato vita al progetto Co2, un progetto che porta in carcere un’audioteca organizzata per stati d’animo invece che per titoli musicali. Dal sito di Co2 ognuno può inviare il proprio brano a scelta. E con noi in questa puntata di Jailhouse Rock è stato Franz Di Cioccio, leggendaria batteria e voce della PFM, con cui abbiamo ragionato su cosa oggi possa dirsi progressivo e su tanto altro ancora.

ASCOLTA O SCARICA LA PUNTATA

 
Amália Rodrigues PDF Stampa E-mail

Alain Oulman, figura di primo piano del fado portoghese, aveva assistito bambino all’alba del salazarismo. Nato in Portogallo da genitori di origine francese, fin dall’inizio degli anni sessanta divenne il compositore preferito di Amália Rodrigues, voce indiscussa del fado, nonché suo carissimo amico. Alain Oulman era un antifascista, oppositore del regime. La mattina del 18 febbraio 1966, tre agenti entrarono nella casa che divideva con la donna che allora era sua moglie, Felicity Serra, e lo arrestarono. Oulman fu portato nel carcere-fortezza di Caxias. Trascorse in quel famigerato carcere cinque lunghissime settimane. Fu sottoposto a interrogatori estenuanti. Fu torturato. Con noi a Jailhouse Rock lo scrittore Aurelio Picca e il segretario generale della Cgil di Lecco Wolfango Pirelli.

ASCOLTA O SCARICA LA PUNTATA

 
Beppe Viola PDF Stampa E-mail

Grandissimo giornalista sportivo, ma molto più di questo. Umorista, scrittore, sceneggiatore. Molte delle canzoni cantate dall’amico di sempre Enzo Jannacci sono state scritte insieme a Beppe Viola. L’11 luglio 1982, quando l’Italia vinse la sua terza coppa del mondo di calcio, era allo stadio Santiago Bernabéu di Madrid. Pochi mesi dopo, la domenica del 17 ottobre del 1982, se ne andò all’improvviso per un’emorragia cerebrale. L’Inter quel giorno aveva pareggiato 2 a 2 con il Napoli a San Siro. Lui era appena tornato nella sede della Rai per montare il suo servizio. A Jailhouse Rock la figlia Anna Viola, che lavora nelle carceri milanesi, ha ricordato la figura di suo padre. Ed è stato con noi anche il giornalista Alessandro Robecchi, che a Beppe Viola ha dedicato una delle prime, bellissime ‘Figu – Album di persone notevoli’.

ASCOLTA O SCARICA LA PUNTATA

 
Prince PDF Stampa E-mail

È su un aereo che ci troviamo il 29 di marzo del 1980. Siamo nello Stato del Mississippi. Siamo sul suolo dello Stato del Mississippi. Sì, perché l’aereo non si è ancora alzato in volo. Una signora fa la spia. Chiama l’assistente di volo e avverte che qualcuno ha rubato il megafono che si trovava in un contenitore apposito per l’equipaggiamento di sicurezza. Meno male che l’aereo non si era ancora staccato dal suolo. Immaginate quanto sarebbe stato pericoloso volare senza quel megafono… Avvisato dall’assistente di volo, il pilota in persona uscì dalla cabina di pilotaggio. Rivolgendosi ai passeggeri, tuonò con voce solenne: “qualcuno ha rimosso alcuni dispositivi di sicurezza di questo veicolo. Si tratta di un crimine federale”. Erano stati il tastierista Doctor Fink della band dei Revolution e Prince. Tutto finì con qualche ora a firmare autografi dietro le sbarre. E con noi oggi a Jailhouse Rock è stato Totò Cuffaro, che da poco quelle sbarre se le è lasciate alle spalle e che per lunghi mesi, settimana dopo settimana, avete sentito in onda nel Giornale Radio dal Carcere all’interno della nostra trasmissione.

ASCOLTA O SCARICA LA PUNTATA

 
Noyz Narcos PDF Stampa E-mail

Gli avevamo dedicato una puntata la scorsa stagione, nella quale Noyz era intervenuto in diretta e aveva ascoltato con noi la cover della sua M3 magistralmente realizzata dalla band musicale Freedom Sounds di Bollate che collabora con Jailhouse Rock. Purtroppo nel giugno 2015 Narcos si è guadagnato il diritto a comparire nuovamente nella nostra trasmissione, poiché arrestato con l’assurda accusa di spaccio. Ovviamente pochi mesi dopo è stato assolto. Mariapia Scarciglia, del suo collegio difensivo, ci ha raccontato il procedimento.

ASCOLTA O SCARICA LA PUNTATA

 
David Bowie PDF Stampa E-mail

Una musica che viene dallo spazio e che ci ha portato in giro per le stelle. David Bowie ha lasciato il nostro pianeta qualche giorno fa ma sarà sempre con noi dallo spazio infinito. Ziggy Stardust, uno dei tanti personaggi cui David Bowie ha dato vita, è l’essenza stessa della rockstar, messaggero dalle stelle all’incrocio di tutto. Con noi in questa puntata di Jailhouse Rock è stato Cabo, ovvero Gianluigi Cavallo, ex frontman dei Litfiba e autore di una cover di Heroes.

ASCOLTA O SCARICA LA PUNTATA

 
Emerson Lake and Palmer PDF Stampa E-mail

Il 30 gennaio del ‘74, durante un lungo tour di presentazione dell’album uscito l’anno precedente, il gruppo si trovava a Salt Lake City, la città dei mormoni. Alloggiava in un albergo con piscina. Una piscina ben visibile dalla strada. Così uno di loro descrisse l’accaduto: “tornammo tardi in albergo quella notte e non dovevamo suonare sino al giorno dopo. La piscina era così invitante e noi non avevamo il costume da bagno con noi. Chiedemmo il permesso al ragazzo della reception e andammo nudi in piscina. La cosa successiva che vedemmo furono i poliziotti e i cani”. Con noi a Jailhouse Rock è stato Carmine Amoroso, autore del documentario Porn to be free, che vuole raccontare la rivoluzione sessuale degli anni ’70 in Italia e che è stato costretto a prodursi con il crowdfunding.

ASCOLTA O SCARICA LA PUNTATA

 
Buon anno! PDF Stampa E-mail

Una puntata diversa dalle altre, dove il team di Antigone e di Jailhouse Rock ha fatto gli auguri di buon anno agli ascoltatori, liberi o detenuti che siano. Ovviamente auguri musicali. Scoprite i brani che ciascuno di noi ha scelto!

ASCOLTA O SCARICA LA PUNTATA

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 15

Degni di note

I consigli musicali di Giorgio Novembrino

 

I Consigli del'avvocato

Sei nei guai con la giustizia? Hai bisogno di un buon consiglio? Scrivi a Mirko Mazzali e ne saprai di più!

Le prigioni del cuore

Il tuo cuore è imprigionato dietro le sbarre? Lucia Pistella risponde alle vostre lettere

On Air


Ascolta Radio Popolare

Links


tumblr counter