Mercedes Sosa PDF Stampa E-mail

La Negra, come veniva chiamata, la voce dell’America Latina, l’indimenticabile ‘cantora popular’. Arrestata e poi costretta all’esilio dalla dittatura militare argentina, non ha mai smesso di cantare le sue canzoni di lotta, giustizia sociale, resistenza. Il concerto che le valse l’esilio, che il 20 ottobre 1978 la vide arrestata assieme al suo pubblico per aver cantato in coro canzoni proibite, resterà nella storia dell’Argentina. A Jailhouse rock con Massimo Bubola, grande autore della canzone italiana e collaboratore di Fabrizio De André, abbiamo ricordato che la tortura non è esistita solo in America Latina e abbiamo parlato delle sue canzoni di denuncia sociale, tra le quali l’instant song dedicata a Federico Aldrovandi.

ASCOLTA O SCARICA LA PUNTATA

Bookmark and Share
 

Commenti  

 
#1 profile 2018-10-30 19:18
Need cheap hosting? Try webhosting1st, just $10 for an year.

Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Degni di note

I consigli musicali di Giorgio Novembrino

 

I Consigli del'avvocato

Sei nei guai con la giustizia? Hai bisogno di un buon consiglio? Scrivi a Mirko Mazzali e ne saprai di più!

Le prigioni del cuore

Il tuo cuore è imprigionato dietro le sbarre? Lucia Pistella risponde alle vostre lettere

Links


tumblr counter