Thin Lizzy PDF Stampa E-mail

Nel cuore di Dublino, si trova Grafton Street. È la via dello shopping, dello struscio, dei negozi eleganti, delle mille vetrine e delle boutique. Se da Grafton Street si imbocca Harry Street, dopo pochi passi eccolo di fronte a noi. In piedi, una mano nella tasca del pantalone e l’altra poggiata sulla chitarra. Era una notte del maggio 2013 quando la statua dedicata a Phil Lynott, fondatore e frontman della band hard rock irlandese dei Thin Lizzy, fu spintonata e fatta cadere. La polizia lanciò un appello affinché chiunque fosse stato testimone dell’accaduto venisse a raccontare i fatti. Due giovani si presentarono alla stazione di polizia di Pearse Street. Ma vennero entrambi arrestati! Per fortuna solo per poche ore. Con noi a Jailhouse Rock è stato Giovanni Lattanzi, responsabile welfare del Pd con una lunga tradizione di cooperazione allo sviluppo.

ASCOLTA O SCARICA LA PUNTATA

Bookmark and Share
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Degni di note

I consigli musicali di Giorgio Novembrino

 

I Consigli del'avvocato

Sei nei guai con la giustizia? Hai bisogno di un buon consiglio? Scrivi a Mirko Mazzali e ne saprai di più!

Le prigioni del cuore

Il tuo cuore è imprigionato dietro le sbarre? Lucia Pistella risponde alle vostre lettere

On Air


Ascolta Radio Popolare

Links


tumblr counter