Fabrizio De André PDF Stampa E-mail

Lungo tutto il decennio ‘70 De André fu controllato e schedato in maniera del tutto illegale, è controllato e schedato da polizie, prefetture, questure. Le schedature partono dall’indomani della strage di piazza  Fontana, nel dicembre del 1969, quando si parla di un “ligure, universitario a Milano, filo cinese, noto cantautore e contestatore”, e arrivano al 1979, quando il fascicolo dove sta il suo nome è intitolato “Brigate Rosse, varie”. Il bel libro dello storico Mimmo Franzinelli dal titolo Rock & servizi segreti ricostruisce nei dettagli questa e molte altre storie.

ASCOLTA O SCARICA LA PUNTATA

Bookmark and Share
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Degni di note

I consigli musicali di Giorgio Novembrino

 

I Consigli del'avvocato

Sei nei guai con la giustizia? Hai bisogno di un buon consiglio? Scrivi a Mirko Mazzali e ne saprai di più!

Le prigioni del cuore

Il tuo cuore è imprigionato dietro le sbarre? Lucia Pistella risponde alle vostre lettere

On Air


Ascolta Radio Popolare

Links


tumblr counter